Carrello vuoto
  
Spedizione SEMPRE gratis oltre i 50€ Siamo SEMPRE a tua disposizione, contattaci! Prezzi SEMPRE scontati
Argomenti
Come scegliere una nuova pettinatura
Senza brutte sorprese
Spesso sulle riviste si vedono pettinature splendide, ma come è possibile capire se quella pettinatura è adatta al nostro viso? Basta seguire delle semplici indicazioni

Tante volte vorremmo osare una pettinatura, ma la paura che ci stia male è talmente forte da bloccare ogni nostra iniziativa.

Per evitare brutte sorprese basta seguire semplici accorgimenti, che tengano conto di come siamo e ci permettano di capire se quel look starà bene sulla nostra testa.

S
e il viso è regolare (ovale) ci sono moltissime possibilità di scelta, che dipendono però sempre dalla struttura dei capelli.
Per tutte le altre forme di viso (quadrato, lungo, rotondo, triangolare) il principio da seguire dice che nella scelta della pettinatura conviene scegliere uno stile che tenga conto della forma del viso.

Per essere sicuri di non sbagliare bisogna sempre mantenere l'equilibrio.

  1. I capelli corti o legati accentuano i lineamenti e la forma del viso, mentre una testa troppo piena richiama l'attenzione più sui capelli che sul viso.

  2. Se il viso è pieno, sarà aiutato da uno stile lungo con taglio angolare.
  3. Un taglio a "scodella" tende ad arrotondare un viso, mentre se il viso è lungo, la frangetta aiuta ad accorciarlo.
  4. Se il naso è un pò sporgente è possibile compensare legando i capelli in uno chignon o anche una coda di cavallo ben tirata, lasciando qualche ciuffo sulla fronte.

  5. Per non evidenziare il naso, mai separare i capelli al centro, portandoli sui due lati; i capelli divisi attraggono l'attenzione al centro del viso.
  6. Stili corti e arricciati sono adatti per la fronte bassa; una mascella forte può essere ammorbidita con capelli lunghi fino al mento.
  7. Alle donne che hanno un mento non perfetto non conviene effettuare tagli che finiscono al mento, al contrario conviene dare risalto alla parte superiore della testa, tenendo i capelli pieni e gonfi sul collo.

  8. La pettinatura dovrebbe essere scelta stando in piedi di fronte ad uno specchio a figura intera per poterne valutare le proporzioni.
  9. Poichè ogni pettinatura necessita di cure bisogna scegliere un taglio ed un'acconciatura che si allineino al proprio stile di vita, altrimenti si va incontro a due possibilità: un'incombenza pesante per mantenere la pettinatura oppure avere i capelli in disordine e sentirsi meno belle.

Uno dei segreti è recarsi da un bravo parrucchiere e discutere con la persona che dovrà effettuare taglio e messa in piega di tutti i dubbi e i dettagli che assillano la mente.